Great docs & support

Benvenuti nel nostro nuovo sito web istituzionale.

Questo sito offre all'utenza esterna tutti i servizi previsti dalla normativa vigente: gli adempimenti amministrativi sono infatti facilmente consultabili dalla gestione prevista dai regolamenti in materia. Ulteriori servizi come integrazione ai social network, aree tematiche, aree riservate e servizi tipici del web 2.0 sono già presenti o in corso di realizzazione. La visualizzazione di tale sito è possibile anche da dispositivo mobile (tablet, smartphone). Buona navigazione a tutti!

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il 21 novembre si festeggia la Giornata Nazionale degli Alberi, il momento perfetto per ricordarci della loro straordinaria importanza per la vita dell’uomo e per la qualità dell’aria sul nostro meraviglioso pianeta.

Protagonisti della Festa dell’Albero 2021 sono stati, questa mattina, 17 Novembre, rispettivamente nei cortili di appartenenza, tutti i piccoli delle scuole dell’Infanzia “Catalano - Rodari” e “M. Sarcone” insieme agli alunni delle classi prime della scuola primaria “don P. Pappagallo”.

Un albero per il clima è l’invito promosso da Legambiente, nella persona del Presidente, Ing. Michelangelo Guastamacchia, alle sezioni e alle classi del 1° Circolo Didattico “don P. Pappagallo”, che, come ogni anno, aderiscono alla storica campagna per la tutela del verde e del territorio.

Un evento sentito e partecipato, che ha coinvolto il Dirigente Scolastico, prof. Vitantonio Petronella, i docenti e gli alunni al fine di insegnare, fin da piccoli, l'importanza di tutelare l'ambiente e il verde.

Festeggiare gli alberi in cortile, all’aperto, tra canti, poesie e filastrocche ha, per la scuola, un significato che va oltre la stessa manifestazione: gli alberi sono tra gli esseri viventi più antichi del pianeta, occorre diffondere il rispetto, la difesa e l'amore per la natura.

Nei giardini delle scuole “Catalano - Rodari” e “don P. Pappagallo” sono stati messi a dimora un sorbo, un ciliegio e un nespolo invernale; piantumare un nuovo albero è un gesto concreto di vita e di speranza che ha visto gli alunni stretti in un forte abbraccio virtuale, un incontro emozionante con la natura in una giornata di festa condivisa.

 

“… Al bambino piaceva guardare il suo alberello e all’alberello piaceva farsi guardare dal bambino.

Il bambino divenne uomo e l’alberello un albero.”

Gek Tessaro

 

I docenti delle CLASSI PRIME

Allegati:
Scarica questo file (FESTA DELL_ALBERO 2021.pdf)FESTA DELL_ALBERO 2021.pdf[ ]5431 kB

Albo on line

albo on line

 

REPOSITORY SCOLASTICO

 
Vai all'inizio della pagina